Luce naturale + luce artificiale = un casino

“Accendo la luce, così è meno buio!”

Me lo sento dire spesso durante gli shooting al chiuso e, ogni volta, mi lancio verso l’interruttore urlando “noooo” al rallentatore. Ma sì, logicamente ci avrai pensato anche tu: se la luce naturale che entra dalla finestra non è sufficiente per scattare una fotografia, tengo acceso il lampadario o mi metto vicino un abat-jour. Che male c’è a usare una lampada per illuminare meglio la foto?

I problemi che potresti avere sono due. Il primo è di direzione della luce, ma ne parleremo un’altra volta (oppure puoi guardare questo video). Il secondo riguarda invece la temperatura - no, non quella atmosferica, bensì la temperatura colore della luce.

Il bilanciamento del bianco

Una foto può essere calda o fredda, a seconda che le parti bianche dell’immagine tendano più verso il giallo o più verso il blu. Per ottenere un bianco più naturale possibile si applica il bilanciamento del bianco, ovvero una regolazione, automatica o manuale, che permette alla macchina fotografica di individuare la temperatura e compensare gli eccessi di colore caldo o freddo. Al momento dello scatto, questo parametro dipende dalla fonte di luce: quella che proviene dall’esterno, durante una giornata di sole o nuvolosa, è fredda; quella prodotta dalle classiche lampadine a incandescenza è invece calda.

spettro colori, da arancio a blu, dimostra la temperatura luce delle foto in situazioni diverse, come luce di una lampadina o cielo nuvoloso

Fonti diverse, temperature diverse

Ne consegue che l’aspetto di un oggetto illuminato contemporaneamente da queste due fonti di luce sarà in parte freddo e in parte caldo, un po’ bluastro e un po’ giallognolo. Il bilanciamento del bianco può essere regolato in post-produzione, ma, quando è così “misto”, le cose si fanno più complicate da gestire. Ecco perché non dovresti tenere le luci artificiali accese per scattare fotografie durante il giorno.

volto illuminato contemporaneamente da luce artificiale e luce naturale

Uno dei vantaggi delle super raccomandate ring-light è che la maggior parte di esse danno la possibilità di regolare la temperatura, permettendoti di abbinarla a quella della luce ambientale: potrai quindi scegliere un colore più freddo durante il giorno e uno più caldo quando le luci di casa sono accese.

Dai un'occhiata anche a: 5 check da fare prima di cominciare a fotografare